giovedì 24 ottobre 2013

STROZZAPRETI AL PEPERONCINO CON PACHINO , CAPPERI E TONNO

          Gli Strozzapreto o Fusilli è un piatto "infernale" colorato  e dal gusto deciso che può essere preparato in qualsiasi periodo dell'anno.
Questa pasta INFERNALE viene condita con un sugo molto gustoso e mediterraneo,
 arricchito dai capperi, 
ma piccantissimo......quindi attenti alla lingua!!!!
Ingredienti per 4 persone:
-  gr.500 di fusilli o strozzapreti al peperoncino
-  30  pachino
-  prezzemolo
-  gr.di tonno all'olio di oliva 
-  pepe
-  capperi

Preparazione della ricetta:
Far soffriggere n una padella  uno spicchio di aglio in un filo di olio  e del prezzemolo tritato. Togliere l'aglio. 
Mettete i pachino tagliati a metà e soffriggere per due minuti.
Adesso aggiungere i capperi tagliati al coltello e subito dopo il tonno. Rosolare per pochissimi minuti e poi aggiungere i capperi interi e una manciata di prezzemolo.
Scolare la pasta e mantecarla fuori dai fornelli. 
Ora impiattare e condire con prezzemolo e pepe fresco e un giro di olio e del prezzemolo tritato al momento. 

Tempo indicativo di preparazione:5 minuti
Tempo indicativo per la cottura: 15 minuti
Tempo totale della ricetta: 20 minuti



Questi li ho trovati in un negozio specializzato a Roma,
ma qualsiasi altro tipo di pasta potrebbe andare bene.
L'importante è che siano rossi piccanti. 





mercoledì 23 ottobre 2013

TORTINO AL CIOCCOLATO CON CUOREFONDENTE

Questa ricetta non è una novità, ne è invaso la rete.....tortini ovunque ed in tutte le salse!!
Un dolce adatto per le prime giornate di pioggia, a cui non si può resistere.
Quando è in forno il suo morbido ripieno emana un profumo irresistibile.
Un vero tripudio di sapori e profumi ed in monoporzioni si presenta benissimo.


Ingredienti per 4 persone:
-  100 gr. di burro
-  70 gr. di zucchero a velo
-  2 uova 
-  20 gr. di farina
-  100 gr. di cioccolato fondente
-  scorza di mezza arancia
-  1 cucchiaio di cacao amaro
-  1 arancia


Preparazione della ricetta:
Grattugiare la scorza di arancia ed unirvi un cucchiaino di zucchero.
Fondere  a bagnomaria il cioccolato con il burro  e mescolare. Aggiungere lo zucchero a velo setacciato e mescolare fino ad ottenere un composto fluido. Lasciarlo raffreddare in frigorifero.
Unire al composto di cioccolato la scorza grattugiata , le due uova e mescolare con una frusta a mano delicatamente. Ora aggiungere la farina setacciata senza formare grumi.
Imburrare gli stampini  e riempire gli stampini per 3/4.
Coprirli con la pellicola e inserirli nel freezer per  almeno tre ore.
Ora non rimane che metterli in forno già caldo per 15  minuti a 200°
Impiattarli con una spolverata di zucchero a velo e di cacao amaro aggiungendo due fettine di arancia


Tempo indicativo di preparazione:15 minuti
Tempo indicativo per la cottura: 15 minuti
Tempo totale della ricetta: 30 minuti

martedì 22 ottobre 2013

CIRIOLE DI FARRO AL RADICCHIO E GORGONZOLA

Ho visto questo formato di pasta durante una trasmissione televisiva e ovviamente, 
mi sono affrettato a cercarla.
Per me è stata la prima volta che ho utilizzato per una ricetta la pasta realizzata con il farro integrale,
e devo dire che il risultato mi ha strabiliato.
Dedicata a chi vuole mangiare qualcosa di sano, senza dover rinunciare al gusto.


Ingredienti per 4 persone:
-  gr.400 di pasta al farro
-  gr.250 di gorgonzola
-  mezzo cespo di radicchio
-  cipolla
-  burro
-  parmigiano

Preparazione della ricetta:
In una padella con una noce di burro e un quarto di cipolla tritata far appassire il radicchio ridotto a listarelle, per due minuti.
Ora nella stessa padella aggiungere il gorgonzola  e farla sciogliere aggiungendo del latte.
Quando il gorgonzola sarà sciolto, passate il tutto al mixer grossolanamente.
Fatto!!!
Scolare la pasta e amalgamarla in padella, lasciandola morbida.
Impiattare con delle foglie di radicchio  e con del parmigiano grattuggiato.

Tempo indicativo di preparazione:10 minuti
Tempo indicativo per la cottura: 12 minuti
Tempo totale della ricetta: 22 minuti




Realizzate in modo assolutamente artigianale, queste paste, sono ricche di sostanze proteiche,
 elastiche e dotate di ottima tenuta in cottura





IL FARRO

Il FARRO è più digeribile del grano tenero e , consumato allo stato integrale, è un ottimo alleato contro i problemi che possono colpire l'apparato digerente, come gastriti o tumori.
Possiede proprietà lassative ed aiuta a prevenire tumori dell'apparato intestinale, evitando specialmente il ristagno della bile nell'intestino crasso e favorendo il transito intestinale.
Povero di grassi e ricco di fibre, il farro è consigliato nelle diete dimagranti in quanto sazia e non fa ingrassare.
Il farro decorticato rispetto al farro perlato possiede maggiori quantità di fibre insolubili.



venerdì 11 ottobre 2013

FILETTO DI TONNO PANATO

Ecco una ricetta sana e semplice, che possiamo portare in tavola ogni volta che abbiamo voglia di un secondo piatto di pesce.
Una ricetta che a me piace molto e si realizza in pochi minuti.
Il tonno si può servire sfilettato , intero ed impanato è sicuramente un piatto per i bambini.

Ingredienti per 4 persone:
-  3 fette di tonno 
-  4 pachino
-  prezzemolo
-  1 uovo
-  pangrattato
-  limone grattuggiato
-  insalatina mista
-  olio EVO
-  sale q.b.


Preparazione della ricetta:
In una ciotola preparare il pangrattato con il prezzemolo tritato, scorza di limone grattuggiata ed olio e mescolare il tutto.
Sbattere un uovo con un pizzico di sale e pepe in un piatto piano.
Preparare una insalatina condita a piacimento con un pachino tagliato a metà per la decorazione.
Ora passare i filetti di tonno nell'uovo e poi nel pangrattato da ambo le parti e farlo aderire bene pressando.
In una tiella da forno  foderata con della carta forno oliata, adagiare i filetti e cuocere in forno caldo a 180° per 7/8 minuti per lato.
Sfornare e tagliare i filetti a strisce e servire con isalatina e pachino aggiungendo un filo di olio


Tempo indicativo di preparazione:5 minuti
Tempo indicativo per la cottura: 15 minuti
Tempo totale della ricetta: 20 minuti

mercoledì 2 ottobre 2013

TAGLIATELLE AL SUGO DI FUNGHI "GALLETTI"

L'autunno è alle porte ed ecco pronto un primo semplice 
e allo stesso tempo sfizioso, colorato e profumato.
Questo è il periodo giusto per i funghi e con queste tagliatelle sono perfette.
I "Galletti", sono gustosi, ricchi di acqua, sali minerali e poco calorici.
Un piatto semplice e genuino

Ingredienti per 4 persone:
-  gr. 600 di fettuccine all'uovo
-  gr.700 di funghi Galletti
-  gr. 500 di pelati
-  1 spicchio di aglio
-  prezzemolo
-  5 grani di ginepro
-  gr.300 di pecorino romano grattuggiato
-  pepe
-  olio EVO
-  sale q.b.

Preparazione della ricetta:
Sciacquare velocemente i funghi ed asciugarli, e farli a pezzi non troppo piccoli.
In una pentola fate imbiondire un spicchio di aglio nell'olio e poi toglierlo.
Aggiungere i funghi, salare pepare e con la pentola coperta cuocere i funghi per circa 5 minuti, ora aggiungere i pelati precedentemente spezzettati, le bacche di ginepro e cuocere per altri venti , venticinque minuti.
Scolare le fettuccine e mantecare il tutto.
Ora adagiamo le fettuccine su un piatto con del sugo sopra e una pioggia di pecorino romano e del pepe grattugiato.

Tempo indicativo di preparazione:10 minuti
Tempo indicativo per la cottura: 25 minuti
Tempo totale della ricetta: 35 minuti

Un connubio straordinario
Il Cantharellus cibarius, volgarmente gallinaccio, galletto,gialletto, o finferlo, comunque uno dei funghi più buoni
La tagliatella rigorosamente scolata con il forchettone
Il risultato straordinariamente profumato e buono