lunedì 30 marzo 2015

CASATIELLO PASQUALE


Il Casatiello è la tradizionale torta salata di Pasqua 
che si fa a Napoli. 
In pratica è una ciambella di pasta di pane arricchita con salame e formaggio. Differisce dal tortino napoletano solo per le uova fissate con delle croci di pasta  (che simboleggiano la corona di spine del crocifisso) e per questo il Casatiello è caratteristico, diversamente dal tortino, 
solo del periodo di Pasqua. 
Ottimo sia caldo (appena sfornato è paradisiaco!) che freddo, magari per il pic-nic di Pasquetta!



Ingredienti per 8 persone:
- 500 gr. di farina 0
- 500 gr. di farina 00
- 50 gr. di lievito di birra
- 150 gr. di strutto
- emmenthal
- salame
- 400 gr. di acqua
- 4 uova intere
- 1 etto di pecorino
Descrizione della preparazione:
Impastare le due farine con il lievito di birra, il pepe, il pecorino ed il sale. Poi aggiungere il salame a pezzi e il formaggio a tocchi. Fare lievitare e poi rimpastare e fare lievitare di nuovo. Stendere la pasta in uno stampo  ciambella cosparso di strutto, adagiarci le uova intere e pulite e coprirle con delle strisce di pasta. Infine infornatelo a forno già riscaldato a 160° per i primi 10 minuti poi a 170°-180° per un’ora di cottura complessiva.
Tempo indicativo preparazione: 1 ora e mezza

Mi ero ripromesso di provare il Casatiello Monoporzione, 
con grande soddisfazione finale.
Le monoporzioni sono molto carine e buone, perfette per la colazione di Pasqua, accompagnate dal salame corallina o 
da portarsi con gli amici per la scampagnata di Pasquetta





Inoltre possiamo dargli la forma e la dimensione che vogliamo,
creando una bella tavolata all'insegna del CASATIELLO

venerdì 13 marzo 2015

RISOTTO BICOLORE CON LA SEPPIA

Elegante e saporito questo risotto bicolore.
L'effetto di gusto cromatico è davvero speciale,
ma presto la presentazione cederà al gusto ed al profumo della seppia.

Ingredienti per 4 persone:

-  400 di riso Carnaroli
-  1 seppia grande con la vescica 
-  una noce di burro
-  olio
-  prezzemolo
-  brodo di pesce
-  pepe
-  cipolla
-  aglio
-  1 bicchiere di vino bianco


Preparazione della ricetta:
Pulire la seppia, tenendo da parte la vescica, e tagliarla a pezzi.
In una padella con un filo di olio fare rosolare uno spicchio di aglio e poi toglierlo. Aggiungere la seppia , rosolare quindi aggiungere del vino bianco e lasciate cuocere con il coperchio per 10 minuti.
Ora in una pentola fare sciogliere una noce di burro e rosolarci la cipolla tritata, farla ammorbidire quindi aggiungere il riso e tostarlo. Iniziamo ad aggiungere il brodo di pesce, poco alla volta. A metà cottura aggiungere la seppia. Due minuti prima, mettere metà riso in un altra padella e fare sciogliere il nero di seppia.
Ota con un coppapasta alto, riempirlo della metà con il riso nero, compattarlo e riempire il coppapasta con il riso biaco. Decorare con i tentacoli del prezzemolo tritato e del pepe macinato.

Tempo indicativo di preparazione: 10 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 25 minuti
Tempo totale della ricetta: 35 minuti

Gli ingredienti 
Il risotto in cottura 
Il riso con il nero di seppia




giovedì 12 marzo 2015

VELLUTATA DI CECI CON COZZE E GAMBERONI

Un piatto semplice con una vellutata di ceci, 
semplice ma ricco di gusto grazie ai gamberoni e le cozze che daranno un tocco speciale al piatto
Ingredienti per 4 persone:
-  12 Gamberoni 
-  gr.400 di ceci 
-  20 cozze grandi
-  brodo vegetale
-  cognac
-  aglio
-  olio
-  pepe


Preparazione della ricetta:
Per prima cosa mettete i ceci in acqua fredda per una notte.
Scolate i ceci e metteteli in una pentola con circa 4 lt. di acqua,  ed iniziate la cottura fino alla loro cottura. ( potete benissimo acquistare i ceci già lessati).
Avrete preparato prima un semplicissimo  brodo vegetale.
Togliere la testa  il carapace dei gamberi, lasciando la coda intera.
In una padella con dell'olio, rosolare uno spicchio di aglio con del rosmarino, quindi unire i ceci ed aggiungere poco per volta del brodo e lasciamoli cuocere.
Ora non rimane altro che togliere l'aglio e il rosmarino e frullare con un mixer i ceci, aggiungendo dell'olio a filo sale pepe e del brodo  fino ad ottenere una vellutata fluida.
Far aprire in una padella le cozze, per pochissimi minuti con il coperchio, e lasciarle nella padella al caldo.
In una padella fare rosolare uno spicchio di aglio, quindi toglierlo e cuocere i gamberoni per pochissimi minuti da entrambe le parti, alla fine fiammeggiare con il cognac e spegnere.
Stendere a specchio la vellutata di ceci, al centro posare i tre Gamberoni e intorno le cozze. Un giro di olio di oliva e una macinata di pepe fresco.

Tempo indicativo di preparazione:30minuti
Tempo indicativo per la cottura: 30 minuti
Tempo totale della ricetta: 60 minuti