martedì 30 giugno 2015

TROFIE ALLA CREMA DI MELANZANE

Queste Trofie  con la crema di melanzane è un primo piatto estivo che unisce 
il sapore del pesto con quello delle melanzane.
Una gioia per gli occhi 
e una goduria infinita per il palato




Ingredienti per 4 persone: 
-  gr.400 di Trofie
-  gr. 250 di pelati
-  2 melanzane nere
-  mezzo bicchiere di passata di pomodoro
-  gr. 100 di pesto genovese
-  gr. 150 di ricotta di pecora
-  olio di oliva
-  aglio


Preparazione della ricetta:
Lavare le melanzane tagliarle in tre grosse fette e metterle in forno con sale ed olio  a 220° per 40 minuti rigirandole a metà cottura.
In una padella rosolare uno spicchio di aglio e poi toglierlo, unire i pelati schiacciati con una forchetta e cuocere per tre minuti quindi unire la passata, aggiustare di sale e cuocere per 10 minuti.
Frullare le melanzane con mixer ad immersione unendo dell'olio, alla fine aggiungere la ricotta ed amalgamare con una spatola, se occorre aggiungere dell' acqua di cottura. La crema deve risultare non troppo liquida.
Mettere la crema in un sac à poche con un buco grande e stendere a cerchio la salsa lasciando vuoto il centro.
Scolare le trofie amalgamarle al sugo ed impiattarle al centro della salsa e guarnire con delle gocce di pesto.
Non usare parmigiano.



Tempo indicativo di preparazione: 10 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 50 minuti
Tempo totale della ricetta: 60 minuti

GLI INGREDIENTI


lunedì 22 giugno 2015

GNOCCHETTI AL SUGO DI TOTANO ED OLIVE

I Moscardini hanno una carne gustosissima e molto saporita.
Si prestano a molte preparazioni. 
In questa ricetta li ho abbinati a degli gnocchetti 
con un sugo molto semplice. 
Un piatto davvero facile ma dal profumo molto  molto speciale.
Ingredienti per 4 persone:

-  gr.600 di gnocchetti
-  gr. 500 di moscardini
-  gr. 150 di olive 
-  gr.700 di pelati
-  prezzemolo
-  olio di oliva
-  aglio
-  vino bianco


Preparazione della ricetta:
Pulire e tagliare a pezzi grossi i moscardini.
In una pentola soffriggere uno spicchio di aglio con peperoncino, togliere l'aglio ed aggiungere i moscardini, sfumare col vino bianco, salare e cuocere con con il coperchio per 20 minuti a fuoco basso, girando ogni tanto.
Aggiungere le olive ed i pelati schiacciati con la forchetta e lasciare cuocere per altri 20 minuti, aggiungere prezzemolo e prima di spegnere controllare che il moscardino sia morbidissimo.
Lessare gli gnocchetti scolarli e condirli con il sugo.
Aggiungere il prezzemolo ed una macinata di pepe. 


Tempo indicativo di preparazione: 5 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 40 minuti
Tempo totale della ricetta: 45 minuti

domenica 7 giugno 2015

FETTUCCINE AL NERO DI SEPPIA CON GAMBERONI E PESTO




Tutto il Mediterraneo in un piatto semplice e sfizioso da preparare in pochissimo tempo.
Le mie fettuccine con scampi e pesto sono la ricetta perfetta dopo una giornata di mare.
Un piatto per far conciliare bontà e leggerezza.
Ingredienti per 4 persone:

-  gr.400 di fettuccine al nero di seppia
-  n° 25 gamberetti medi
-  n° 4 gamberoni
-  n° 12 pachino 
-  3 cucchiai di pesto genovese
-  gr.50 di Bottarga di Muggine
-  Olio di oliva
-  aglio
-  Cognac

Preparazione della ricetta:
Pulire  i gamberi dalle teste e il carapace. io ci faccio sempre una bisque velocissima. ( in un pentolino coprire i resti dei gamberi con acqua e un  pomodorino. Bollire e filtrare il sughetto).
In una ampia padella imbiondire uno spicchio di aglio in olio e poi toglierlo, unire i pachino tagliati a meta, aggiungendo della bisque, aggiungere i gamberetti e cuocere per pochissimi minuti, alla fine fuori dal fuoco aggiungere un pò di bottarga ed unire il pesto. Amalgamare lasciando tutto morbido, se occorre aggiungere altra bisque.
In un padellino con poco olio cuocere i gamberoni per pochissimi minuti e flambare con il cognac.
Cuocere la pasta, scolarla ed amalgamarla al sugo, correggendo con la bisque.
Impiattare e condire col la bottarga grattugiata al momento e guarnire con un gamberone caldo.

Tempo indicativo di preparazione: 10 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 25 minuti
Tempo totale della ricetta: 35 minuti


GLI INGREDIENTI

sabato 6 giugno 2015

TONNARELLI AL PESTO, FAVE E CARCIOFI

Alla riscoperta degli antichi sapori.
La stagione delle fave è piuttosto corta e concentrata.
Il pesto di fave è pronto , quindi oggi preparerò questa ricetta.
Ingredienti per 4 persone:

-  gr. 400 di tonnarelli all'uovo
-  gr.300 di pesto alla genovese
-  gr.150 di fave sbucciate
-  gr.300 di cuore di carciofo
-  1 bustina di pinoli
-  aglio
-  pepe
-  olio di oliva
-  pecorino

Preparazione della ricetta:
Tagliare a cubetti i carciofi e cuocerli in padella con olio ed uno spicchio di aglio. Togliere l' aglio ed aggiungere le fave sbucciate per pochi minuti. Ora passate il tutto in un bicchiere e frullate a crema con il minipimer.
Ora  rimettiamo il tutto in padella ed aggiungiamo il pesto, amalgamare aggiungendo un pò di acqua calda fino ad ottenete una crema.
Tostare in un padellino con dell'olio  un pò di fave  e dei pinoli  per pochi minuti.
Scolare la pasta ed unirla al pesto, aggiungendo dell'acqua di cottura lasciandola cremosa
Impiattare e guarnire con del pecorino grattugiato e fave e pinoli tostati.

Tempo indicativo di preparazione: 15 minuti 
Tempo indicativo per la cottura: 30 minuti
Tempo totale della ricetta: 45 minuti

Le fave ed i pinoli tostati per la guarnizione.